Single Product

DSC_0190-3

Cerasuolo di Vittoria DOCG 2018 BIO- Santa Tresa

 12,70

Santa Tresa vanta un lungo legame con il Cerasuolo di Vittoria. Il Cerasuolo di Santa Tresa nel 1950, fu il primo Cerasuolo di Vittoria mai prodotto e così etichettato come tale dal Cavalier Di Matteo, insieme a quello di Bastonaca.
Il Design
Un punto rosso al centro di un abbraccio di culture. Così, il Cerasuolo di Vittoria è espressione pura di una terra cullata dal mare che ha accolto genti vicine e lontane. Come i delicati strati di una conchiglia, le storie di innumerevoli generazioni si susseguono in un incontro di colori, segni e stili che nel corso dei secoli si sono fusi in una forma naturale, perfetta, vera.
Gambero Rosso: 2 bicchieri ( vini da molto buoni ad ottimi nelle loro rispettive categorie)

Descrizione

Tipologia: vino rosso DOCG Sicilia
Uve: Nero d’Avola 60% – di cui circa il 15% leggermente appassito in pianta. Frappato 40%.
Zona di Produzione: Santa Tresa si trova nel comune di Vittoria, nel sud ovest della Sicilia, a 240 metri sul livello del mare. La tenuta copre 50 ettari, di cui 39 coltivati a vigneto
Terreno: terreni argillosi rossi, ricchi di sali minerali, perfettamente esposti alla luce del sole e rinfrescati dalla brezza marina.
Vendemmia: entrambe le uve di Nero d’Avola e Frappato vengono raccolte a mano in cassette da 15 Kg. Il Nero d’Avola viene vendemmiato verso metà settembre, mentre il Frappato verso fine settembre.
Annata: 2018
Formato:75cl
Gradazione Alcolica: 13,0% vol
Vinificazione: dopo una delicata diraspa-pigiatura, le uve di Nero d’Avola fermentano in botti di rovere di Slavonia da 30HL ad una temperatura fra i 18-24°C. La scelta ed il numero dei rimontaggi è legato alla degustazione quotidiana del prodotto. Ultimata la fermentazione, il vino fiore sosta sulle bucce per circa 15 giorni. Dopo la separazione dalle bucce, il vino ritorna nelle botti di rovere dove la fermentazione malolattica avviene naturalmente. Il Frappato fermenta in tini di acciaio inox ad una temperatura di circa 18-20°C, più fresca rispetto al Nero d’Avola, per esaltarne le note fruttate. Dopo la fermentazione rimane a contatto con le bucce per circa 8-10 giorni a cui segue la fermentazione malolattica.
Affinamento: i due vini vengono assemblati per ottenere il nuovo Cerasuolo. Questo avviene per la maggior parte in botti di rovere di 30 o 60HL, e per circa il 15% in barriques di rovere francese. L’affinamento in legno dura almeno un anno.
Temperatura di servizio: 18-20°C

Note di degustazione

Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
Al naso: gli aromi sono fruttati di marasca e di susine, variegati da note mentolate e dolci come il caramello.
Al gusto: è avvolgente, di grande struttura e persistenza con un tannino morbido e delicato.
Abbinamento: è un vino molto versatile, si abbina bene a spiedini ed involtini di carne, tonno e pesci importanti cucinati al forno.

Informazioni aggiuntive

Peso 1,5 kg
Dimensioni 130 × 370 × 130 cm
Abbinamento

,

Annata

Cantina

Filosofia

Formato

Nazione

Regione

Vitigni

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cerasuolo di Vittoria DOCG 2018 BIO- Santa Tresa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

X